Special Guest: intervista a Malika Ayane

Se dici domino pensi subito a una serie di pezzi che si devono incastrare: qualche volta è un'operazione che richiede poco tempo, altre volte si rivela particolarmente complicata.

Invece con lei tutto si incastra alla perfezione. Malika Ayane festeggia dieci anni di carriera (e il bilancio è più che positivo), il suo quinto album (appunto, Domino) e un tour dalla doppia veste: teatri e club. Nelle platee sceglie una linea più morbida mentre nei locali adotta sonorità più ruvide ed essenziali, pur presentando sempre gli stessi brani.

 

 

Il risultato è comunque un tour che riprende il suo carattere, il suo essere globetrotter del mondo (un disco registrato in parte a Londra e Roma, una casa comprata a Berlino, la vita di tutti i giorni a Milano) e la sua visione dell'amore (che "quando viene raccontato da una donna - dice Malika - deve sempre per forza essere autobiografico").

 

Ascolta la mia intervista nella sezione podcast.